Foto e descrizione del fungo bianco (Boletus edulis)

Fungo bianco (Boletus edulis)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Boletaceae
  • Genere: Boletus (Borovik)
  • Visualizza: Boletus edulis (Fungo bianco)

o

Borovik

Fungo bianco

Descrizione

Fungo bianco (lat. Boletus edulis) È un fungo del genere Borovik.

Cappello:

Il colore del cappello del fungo porcino, a seconda delle condizioni di crescita, varia dal biancastro al marrone scuro, talvolta (soprattutto nelle varietà pino e abete rosso) con una tinta rossastra. La forma del cappello è dapprima emisferica, successivamente a cuscino, convessa, molto carnosa, fino a 25 cm di diametro, la superficie del cappello è liscia, leggermente vellutata. La polpa è bianca, densa, densa, non cambia colore alla rottura, praticamente inodore, con un gradevole sapore di nocciola.

Gamba:

Il fungo porcino ha una gamba molto massiccia, altezza fino a 20 cm, spessore fino a 5 cm, piena, cilindrica, allargata alla base, bianca o marrone chiaro, con un leggero motivo a maglie nella parte superiore. Di norma, una parte significativa della gamba si trova sottoterra, nella lettiera.

Strato portatore di spore:

Inizialmente bianco, poi diventa successivamente giallo e verde. I pori sono piccoli, arrotondati.

Polvere di spore:

Marrone oliva.

Fungo bianco

Propagazione

Varie varietà di funghi bianchi crescono nelle foreste decidue, di conifere e miste dall'inizio dell'estate a ottobre (a intermittenza), formando micorrize con vari tipi di alberi. Fruttificazione nelle cosiddette "onde" (inizio giugno, metà luglio, agosto, ecc.). La prima ondata di solito non è molto abbondante, mentre una delle onde successive è spesso incomparabilmente più produttiva delle altre.

Si crede popolarmente che il fungo porcino (o almeno la sua massiccia liberazione) accompagni l'agarico di mosca rossa (Amanita muscaria). Cioè, l'agarico di mosca è andato - anche quello bianco è andato. Che sia così o no, Dio lo sa.

Specie simili:

Fungo fiele (Tylopilus felleus)

Fungo fiele (Tylopilus felleus)

in gioventù sembra un fungo bianco (in seguito diventa più simile a un porcino (Leccinum scabrum)). Si differenzia dal fungo galla bianco principalmente per la sua amarezza, che rende questo fungo assolutamente immangiabile, così come per il colore rosato dello strato tubolare, che diventa rosa (purtroppo, a volte troppo debolmente) alla frattura con polpa e un motivo a maglie scure sullo stelo. Si può anche notare che la polpa del fungo fiele è sempre insolitamente pulita e non toccata dai vermi, mentre nei porcini si capisce ...

Comune di quercia (Suillellus luridus)

Comune di quercia (Suillellus luridus)

e Boletus eruthropus - alberi di quercia comune, anche confusi con funghi porcini. Va però ricordato che la polpa del fungo porcino non cambia mai colore, rimanendo bianca anche nella zuppa, cosa che non si può dire delle querce blu attivamente.

Commestibilità

È considerato il miglior fungo. Utilizzato in qualsiasi forma.

Fungo bianco

Funghi porcini in crescita

La coltivazione industriale del fungo porcino non è redditizia, quindi è allevata solo da coltivatori di funghi dilettanti.

Per la coltivazione, è prima di tutto necessario creare le condizioni per la formazione della micorriza. Vengono utilizzati appezzamenti domestici, sui quali vengono piantati alberi di latifoglie e conifere, caratteristici dell'habitat del fungo o sono isolate aree forestali naturali. È preferibile utilizzare giovani boschetti e piantagioni (di età compresa tra 5 e 10 anni) di betulla, quercia, pino o abete rosso.

Alla fine del XIX - inizio del XX secolo. In Russia questo metodo era molto diffuso: i funghi troppo maturi venivano tenuti in acqua per circa un giorno e mescolati, poi filtrati e così si otteneva una sospensione di spore. Hanno innaffiato le aree sotto gli alberi con esso. Attualmente, il micelio coltivato artificialmente può essere utilizzato per la semina, ma di solito viene preso materiale naturale. Puoi prendere uno strato tubolare di funghi maturi (all'età di 6-8 giorni), che viene leggermente essiccato e seminato sotto la lettiera del terreno in piccoli pezzi.Dopo la semina delle spore, il raccolto può essere ottenuto nel secondo o terzo anno. A volte il terreno con micelio prelevato dal bosco viene utilizzato come piantine: intorno al fungo porcino ritrovato viene tagliato con un coltello affilato un'area quadrata di 20-30 cm e profonda 10-15 cm. Letame equino e una piccola aggiunta di quercia marcia legno, durante il compostaggio, annaffiato con una soluzione all'1% di nitrato di ammonio. Quindi, in un'area ombreggiata, uno strato di terreno viene rimosso e posto in 2-3 strati di humus, cospargendo gli strati di terra. Il micelio viene piantato sul letto risultante a una profondità di 5-7 centimetri, il letto viene inumidito e coperto da uno strato di foglie.

La resa del fungo porcino raggiunge i 64-260 kg / ha a stagione.

Osservazioni

Puoi scrivere un romanzo sul fungo porcino. Scrivere, ma non scrivere: il fungo porcino ancora non si inserisce nel quadro del romanzo. Ci sono tanti bei funghi, ma dove altro puoi trovare un fungo vicino al quale vuoi sederti e morire pacificamente, perché niente sarà meglio? È facile con il bianco. Hai solo bisogno di trovare ...

Fungo bianco - l'antipodo del fungo velenoso pallido (Amanita phalloides). Il fungo respira l'estetica, il fungo è impeccabile in ogni dettaglio ... ma per qualche motivo non piace. (Anche se, ovviamente, è chiaro il motivo.) Un fungo porcino è una questione completamente diversa. Non sempre corretto, non troppo elegante, semplice.

Il fungo bianco è amato dai vermi. Succede, un fungo da un pugno e già polvere. Succede anche il contrario: il fungo è sano, ma quasi puro, quasi, ma non del tutto: a volte sembra che i vermi abbiano già mangiato, schiuso in mosche e volato via ad altri funghi, e questo si è rallegrato, ha stretto i tunnel dei vermi e iniziò una nuova vita. È vero? Chissà. Tuttavia, qual è la differenza: se non ci sono vermi vivi, non importa chi lo ha mangiato prima di me.