Foto e descrizione di Rhizopogon comune (Rhizopogon vulgaris)

Rhizopogon comune (Rhizopogon vulgaris)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Rhizopogonaceae (Rhizopogonaceae)
  • Genere: Rhizopogon (Rizopogon)
  • Visualizza: Rhizopogon vulgaris (Rhizopogon vulgaris)
    Altri nomi per il fungo:
  • Tartufo comune
  • Tartufo normale
  • Rizopogon ordinario

Altri nomi:

  • Tartufo comune;

  • Rizopogon è comune;

  • Tartufo normale.

Rhizopogon comune (Rhizopogon vulgaris)

Descrizione esterna

I corpi fruttiferi di Rhizopogon vulgaris sono di forma tuberosa o rotonda (irregolare). allo stesso tempo, sulla superficie del suolo si possono vedere solo singoli filamenti di micelio fungino, mentre la parte principale del corpo fruttifero si sviluppa sottoterra. Il diametro del fungo descritto varia da 1 a 5 cm La superficie del rizopogon comune è caratterizzata da un colore bruno-grigiastro. Nei funghi maturi e vecchi, il colore del corpo fruttifero può cambiare, diventando marrone oliva, con una sfumatura giallastra. Nei giovani funghi di rizopogon comune, la superficie è vellutata al tatto e in quelli vecchi diventa liscia. L'interno del fungo è denso, oleoso e denso. All'inizio ha una tonalità chiara, ma quando le spore dei funghi maturano, diventa giallastra, a volte marrone-verde.

La polpa di Rhizopogon vulgaris non ha alcun aroma e sapore specifico; è costituita da un gran numero di speciali camere strette in cui si trovano e maturano le spore del fungo. La regione inferiore del corpo fruttifero contiene piccole radici chiamate rizomorfi. Sono bianchi.

Le spore del fungo Rhizopogon vulgaris sono caratterizzate da una forma ellittica e da una struttura fusiforme, liscia, con una sfumatura giallastra. Si può vedere una goccia d'olio lungo i bordi delle spore.

Stagione e habitat del fungo

Il Rhizopogon comune (Rhizopogon vulgaris) è diffuso nelle foreste di abeti rossi, querce e pini. A volte puoi trovare questo fungo anche nelle foreste decidue o miste. Cresce principalmente sotto conifere, pini e abeti rossi. Tuttavia, a volte questo tipo di fungo può essere trovato anche sotto alberi di altre specie (comprese quelle decidue). Per la sua crescita, Rhizopogon sceglie solitamente il terreno o la lettiera dalle foglie cadute. Non si trova troppo spesso, cresce sulla superficie del suolo, ma più spesso è profondamente sepolto al suo interno. La fruttificazione attiva e un aumento della resa del rizopogon ordinario si verificano nel periodo da giugno a ottobre. È quasi impossibile vedere funghi solitari di questa specie, poiché Rhizopogon vulgaris cresce solo in piccoli gruppi.

Commestibilità

Il Rhizopogon comune è uno dei funghi poco studiati, ma è considerato commestibile. I micologi raccomandano di mangiare solo i giovani corpi fruttiferi di Rhizopogon vulgaris.

Rhizopogon comune (Rhizopogon vulgaris)

Tipi simili e differenze da loro

Il Rhizopogon comune (Rhizopogon vulgaris) è molto simile nell'aspetto a un altro fungo dello stesso genere, chiamato Rhizopogon roseolus (rhizopogon rosato). È vero, in quest'ultimo, con danni e forte pressione, la polpa diventa rossa e il colore della superficie esterna del corpo fruttifero è bianco (nei funghi maturi diventa marrone oliva o giallastro).

Altre informazioni sul fungo

Il rhizopogon comune ha una caratteristica interessante. La maggior parte del corpo fruttifero di questo fungo si sviluppa sottoterra, quindi è spesso difficile per i raccoglitori di funghi trovare questa varietà.