Foto e descrizione di Polypore di pecora (Albatrellus ovinus)

Polypore di pecora (Albatrellus ovinus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Incertae sedis (undefined)
  • Ordine: Russulales
  • Famiglia: Albatrellaceae
  • Genere: Albatrellus (Albatrellus)
  • Visualizza: Albatrellus ovinus (Polypore di pecora)
    Altri nomi per il fungo:
  • Pecora Albatrellus

Altri nomi:

  • Pecora Albatrellus

  • Fungo di pecora

  • Scutiger ovinus

Polypore di pecora (Albatrellus ovinus)Esca per pecore, fungo di pecora (Albatrellus ovinus) cresce nelle foreste secche di pino e abete rosso. Appartiene alla famosa famiglia dei funghi Tinder fungo.

Descrizione:

Il cappello a fungo rotondo raggiunge i dieci centimetri di diametro. In un vecchio fungo, si rompe. La buccia del cappello del fungo giovane è secca e setosa al tatto. La superficie inferiore del cappello del fungo è ricoperta da uno strato abbastanza denso di tubi di colore bianco, che si separano facilmente dalla polpa del fungo. La superficie del cappello è asciutta, nuda, dapprima liscia, di aspetto setoso, poi leggermente squamosa, screpolata in età avanzata (soprattutto nei periodi di siccità). Il bordo del cappuccio è sottile, affilato, a volte pubescente, da leggermente ondulato a lobato.

Lo strato tubolare discende fortemente sul gambo, il colore varia dal bianco o crema al giallo limone, giallo verdolino, diventa giallo quando viene pressato. I tubuli sono molto corti, lunghi 1-2 mm, i pori sono angolari o arrotondati, 2-5 per 1 mm.

Il gambo è corto, 3 - 7 cm di lunghezza, spesso (1 - 3 cm di spessore), forte, liscio, solido, centrale o eccentrico, ristretto verso la base, a volte leggermente piegato, dal bianco (crema) al grigio o marrone chiaro.

La polvere di spore è bianca. Le spore sono quasi rotonde o ovoidali, trasparenti, lisce, amiloidi, spesso con grosse gocce di grasso all'interno, 4 - 5 x 3 - 4 micron.

La polpa è densa, umida, friabile, bianca, gialla o giallo limone quando è secca, spesso diventa giallastra se pressata. Il sapore è gradevole, morbido o leggermente amarognolo (soprattutto nei funghi vecchi). L'odore è piuttosto sgradevole, saponoso, ma secondo alcuni dati letterari può essere sia inespressivo che gradevole, di mandorla o leggermente farinoso. Una goccia di FeSO4 colora la carne di grigio, KOH colora la carne di un giallo dorato sporco.

Propagazione:

L'esca delle pecore si trova raramente da luglio a ottobre sul terreno sotto gli abeti rossi nelle foreste secche di conifere e miste in radure, radure, bordi delle foreste, lungo le strade e anche in montagna. Preferisce terreni neutri e alcalini, spesso cresce nel muschio. Forma grappoli e gruppi strettamente aderenti l'uno all'altro, a volte crescendo insieme, zampe e bordi di cappelli, corpi fruttiferi. I campioni singoli sono meno comuni. La specie è diffusa nella zona temperata settentrionale: è registrata in Europa, Asia, Nord America, e si trova anche in Australia. Sul territorio della Russia: nella parte europea, la Siberia e l'Estremo Oriente. Il muschio è considerato il luogo preferito per la crescita. Il fungo Tinder è un fungo piuttosto grande. Cresce singolarmente o in gruppi, a volte crescendo insieme alle zampe.

Somiglianza:

Il fungo esca delle pecore nel suo aspetto è simile alla fusione del fungo esca, che ha un colore più marrone.

Il giallo Hericium (Hydnum repandum) si distingue per un imenoforo, costituito da spine dense e cremose, leggermente discendenti sulla gamba.

Albatrellus confluens (Albatrellus confluens) è di colore arancione o bruno-giallastro, con un sapore amaro o aspro. Ha cappelli accumulati, solitamente non fessuranti, cresce sotto varie conifere.

L'arrossamento di Albatrellus (Albatrellus subrubescens) è di colore arancione, ocra chiaro o marrone chiaro, a volte con una sfumatura viola. Lo strato tubolare è arancione chiaro.Cresce sotto pini e abeti rossi e ha un sapore amaro.

L'Albatrellus cristatus ha un cappello marrone-verde o olivastro e cresce nelle foreste decidue, più spesso nelle faggete.

Albatrellus lilac (Albatrellus syringae) si trova nelle foreste miste, dipinte nei toni del giallo dorato o del marrone giallastro. L'imenoforo non scende sulla gamba, la polpa è di colore giallo chiaro.

Valutazione:

Il fungo dell'esca delle pecore è un fungo commestibile poco conosciuto della quarta categoria. Il fungo è adatto al consumo solo in forma acerba. I cappelli giovani di questo fungo vengono usati fritti e bolliti, oltre che in umido. Prima dell'uso, il fungo deve essere bollito con la rimozione preliminare della parte inferiore della sua gamba. Nel processo di ebollizione, la polpa dei funghi acquisisce un colore verde-giallastro. Il fungo è considerato particolarmente gustoso se fritto crudo senza ebollizione preliminare e trattamento termico. L'esca per pecora può essere messa in salamoia con spezie per la conservazione a lungo termine.

La specie è elencata nel Libro rosso della regione di Mosca (categoria 3, una specie rara).

Usi medici: lo scutigerale, isolato dai corpi fruttiferi del fungo Ovine Tinder, ha un'affinità per i recettori della dopamina D1 nel cervello e può agire come analgesico orale.