Foto e descrizione del maiale (Paxillus involutus)

Maiale (Paxillus involutus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Paxillaceae (Piggies)
  • Genere: Paxillus (maiale)
  • Visualizza: Paxillus involutus (maiale)
    Altri nomi per il fungo:

  • Il maiale è magro
  • Stalla
  • Maiale
  • Matrioska

Sinonimi:

  • Stalla
  • Matrioska
  • Puledra
  • Suini
  • Maiale
  • Maiale
  • Maiale
  • Orecchio di maiale

Piggy

Piggy (lat. Paxillus involutus) o semplicemente Piggy - un fungo della famiglia dei maiali. Fino al 1981, questo fungo era considerato commestibile condizionatamente e apparteneva alla 4a categoria per qualità alimentari. Attualmente, il maiale è classificato come velenoso, sebbene molti raccoglitori di funghi non siano d'accordo con questa affermazione.

Descrizione esterna

Cappello maiali 12-15 cm in ∅, carnoso, primo debolmente convessopoi piatto, nel mezzo depressa a forma di imbuto, con un bordo vellutato irsuto-tomentoso fortemente arricciato, in un giovane fungo marrone oliva, fibroso-soffice, in quelli maturi - marrone buffy o rossastro, ruggine, che sbiadisce gradualmente, con una pelle nuda lucida.

Polpa giallastro, morbido, friabile, senza un odore e un sapore speciali, nel taglio cambia colore - diventa marrone.

LP giallo ocra, largo, radi, discendente lungo il peduncolo. Spesso sono interconnessi da ponticelli e formano una griglia a maglie. La polvere di spore è marrone. Le spore sono ellissoidali, lisce.

Gamba fino a 9 cm di lunghezza, 1-1,5 cm ∅, centrale, meno spesso eccentrico, spesso ristretto sul fondo, denso, cilindrico.

Propagazione

Il maiale cresce nelle foreste di latifoglie e di conifere, il più delle volte in giovani boschi di betulle, boschi di querce e arbusti, lungo i bordi di burroni e torbiere di sfagno, ai margini dei prati, nonché vicino alle basi muschiose di abeti rossi e pini, su le radici degli alberi capovolti. Si verifica su terreno umido spesso e abbondantemente in gruppi, meno spesso singolarmente.

Il maiale produce frutti da giugno a ottobre.

Commestibilità

Molte fonti, in particolare pubblicazioni fresche, affermano che il fungo velenoso ... Non mortale, ma la maggior parte delle impurità nocive contenute nel maiale si accumula nel corpo umano e non viene escreta nel corso della vita normale.

Ma se decidi davvero di usare i maiali, ti consigliamo di farli bollire più volte prima dell'uso e ogni volta in acqua pulita. Inoltre, alcune persone hanno un'intolleranza individuale a questo fungo, quindi se non hai mai mangiato maiali prima, e dopo tutto quello che hai letto, hai comunque deciso di farlo, allora devi iniziare a mangiare maiali con piccole porzioni non più di 1 volta al giorno.

L'uso più comune dei suini è la salatura. Ma alcuni raccoglitori di funghi considerano il maiale un fungo universale che può essere fritto, messo in salamoia, essiccato.

Un'altra proprietà negativa del maiale è la sua capacità di assorbire molto fortemente qualsiasi sostanza chimica, radioisotopi, metalli pesanti (piombo) dai campi e dalle strade circostanti. Pertanto, non è consigliabile raccogliere funghi, in particolare maiali, vicino a strade, impianti chimici e ancora di più nelle centrali nucleari. Raccoglili più in profondità nella foresta. I sali di piombo e altri metalli pesanti sono velenosi, si accumulano bene nei funghi e nel corpo umano. Il sale e l'acido acetico dissolvono i radioisotopi e i sali di metalli pesanti nei funghi e li rimuovono in soluzione. Secondo questo, i suini hanno bisogno di ammollo per 24 ore, cambiando l'acqua (preferibilmente salata) ogni poche ore, quindi l'obbligatoria bollitura in acqua salata, cambiando l'acqua, fino a quando l'acqua rimane leggera.

Video sul fungo di maiale:

Osservazioni

In alcune zone, maiali, maiali, ecc. chiamato il nodulo nero (Lactarius necator).