Foto e descrizione di Fragrant Miller (Lactarius glyciosmus)

Fragrante Miller (Lactarius glyciosmus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Incertae sedis (undefined)
  • Ordine: Russulales
  • Famiglia: Russulaceae (Russula)
  • Genere: Lactarius (Miller)
  • Visualizza: Lactarius glyciosmus (Aromatic Miller)

Questo nome del fungo ha diversi sinonimi russi e latini:

  • Seno profumato;

  • Solodchak;

  • Latte fragrante;

  • Latte di cocco;

  • Latte fragrante;

  • Agaricus glyciosmus;
  • Galorrheus glyciosmus;
  • Lactifluus glyciosmus.

Fragrante Miller (Lactarius glyciosmus)

Fragrant Miller (Lactarius glyciosmus) è un fungo della famiglia russula.

Descrizione esterna del fungo

Il corpo fruttifero di un profumato lactarius è rappresentato da un cappello e da una gamba. Il fungo ha un imenoforo lamellare, le cui placche sono caratterizzate da disposizione frequente e piccolo spessore. Corrono lungo la gamba, hanno un colore della carne, a volte si trasformano in una tinta rosata o grigiastra.

La dimensione del cappello è di 3-6 cm di diametro, è caratterizzata da una forma convessa, che con l'età si trasforma in una forma appiattita ed estesa, il centro diventa depresso in essa. Nel lattario maturo e profumato, il cappello acquisisce una forma a forma di imbuto e il suo bordo diventa rimboccato. Il cappello è ricoperto da una pelle, la cui superficie è ricoperta da una leggera peluria, e al tatto è asciutta, senza un accenno di appiccicosità. Il colore di questa pelle varia dal grigio-lilla e dal grigio ocra al rosa-marrone.

Lo spessore della gamba del fungo è 0,5-1 cm e la sua altezza è piccola, circa 1 cm La sua struttura è sciolta e la sua superficie è liscia al tatto. Il colore della gamba è quasi uguale a quello del cappuccio, solo leggermente più chiaro. Man mano che i corpi fruttiferi del fungo maturano, lo stelo diventa cavo.

La polpa del fungo è caratterizzata da un colore bianco, ha un aroma di cocco, ha un sapore fresco, ma lascia un retrogusto pungente. Il colore del succo lattiginoso è bianco.

Le spore fungine sono ellissoidali e decorate e di colore cremoso.

Habitat e periodo di fruttificazione

Il periodo di fruttificazione del lactarius aromatico (Lactarius glyciosmus) cade nel periodo che va da agosto a ottobre. I corpi fruttiferi del fungo crescono sotto le betulle, nelle foreste miste e decidue. Spesso i raccoglitori di funghi li incontrano in mezzo alle foglie cadute.

Fragrante Miller (Lactarius glyciosmus)

Commestibilità

Il latte aromatico (Lactarius glyciosmus) è uno dei funghi commestibili condizionatamente. È più spesso usato in forma salata e anche come buon condimento per vari tipi di piatti. Non ha sapore in quanto tale, ma lascia un retrogusto pungente. Ha un piacevole aroma di cocco.

Specie simili, caratteristiche distintive da loro

Tra le principali specie simili al profumato lattaio ci sono:

- Miller papillare (Lactarius mammosus), in cui il cappello ha un tubercolo con una punta acuminata nella sua parte centrale, oltre a un colore più scuro.

- Miller sbiadito (Lactarius vietus). Le cui dimensioni sono leggermente più grandi e il cappuccio è coperto da una composizione adesiva. Le placche dell'imenoforo nel lattario sbiadito si scuriscono quando vengono danneggiate e il succo lattiginoso diventa grigio se esposto all'aria.