Foto e descrizione di Gigrofor russula (Hygrophorus russula)

Gigrofor russula (Hygrophorus russula)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Hygrophoraceae
  • Genere: Hygrophorus (Gigrofor)
  • Visualizza: Hygrophorus russula (Gigrofor russula)

Sinonimi:

  • Gigrofor russule
  • ciliegia

Gigrofor russula (Hygrophorus russula)

Descrizione esterna

Un cappello carnoso, forte, prima convesso, poi prostrato, ci sono appiattimenti al centro o tubercoli. Ha una superficie ondulata, con bordi piegati verso l'interno, talvolta ricoperti da fessure radiali profonde. Pelle squamosa. Gamba forte, molto spessa, cilindrica, a volte c'è un ispessimento nella parte inferiore. Piatti rari non larghi con molti piatti intermedi. Polpa bianca densa, praticamente insapore e inodore. Spore bianche e lisce, sotto forma di brevi ellissi, di dimensioni 6-8 x 4-6 micron. Il colore del cappuccio cambia dal rosa scuro al viola ed è più scuro al centro. Gamba bianca, punteggiata da frequenti macchie rosse nella parte superiore. All'inizio, i piatti sono bianchi, acquisendo gradualmente una tonalità viola. Quando esposta all'aria, la polpa bianca diventa rossa.

Commestibilità

Commestibile

Habitat

Si trova nelle foreste di latifoglie, soprattutto sotto le querce, a volte in piccoli gruppi. In zone montuose e collinari.

Stagione

Autunno estivo.

Specie simili

Sembra un igroforo arrossante commestibile con cappucci più piccoli e viscidi con un sapore amaro e scaglie viola.