Foto e descrizione del fungo del miele scuro (Armillaria ostoyae)

Fungo scuro del miele (Armillaria ostoyae)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Physalacriaceae (Physalacriaceae)
  • Genere: Armillaria (Miele)
  • Visualizza: Armillaria ostoyae (Fungo scuro)

Sinonimi:

  • Fungo del miele del suolo

  • Miele di abete rosso

  • Fungo di miele di abete rosso duro

Fungo scuro

Fungo scuro (lat. Armillaria ostoyae) appartiene al genere dei funghi Openok. In un altro modo, è anche chiamato sterrato... Cresce in boschi misti, ricchi di legno in decomposizione. Ama stabilirsi alla base di ceppi d'albero e tronchi caduti.

Il cappello giallastro del fungo scuro raggiunge i dieci centimetri di diametro. Man mano che il fungo cresce, diventa denso di convessità. Sul cappuccio si osserva inframmezzato di squame ei suoi bordi pendono sotto forma di un copriletto a frange bianche. Le zampe del fungo sono molto alte, con un ispessimento all'estremità. Si nota la presenza di un anello sulle gambe.

La polvere di spore che emerge acquisisce un colore ocra. La polpa bianca è inodore.

Fungo di miele di abete rosso duro è la specie commestibile e più riconoscibile del genere Openok. In apparenza, è molto simile al fungo commestibile del miele autunnale, che ha un anello giallo peloso sulla gamba e un cappello più liscio con un colore giallo miele. Il fungo cresce in grandi gruppi su tronchi di alberi morti, vicino a pini marci e ceppi di abete rosso. Il valore di questo fungo commestibile è basso, poiché ha una polpa dura e un sapore piuttosto amaro. Il fungo è decorato da un cappello brunastro arrotondato sottile, piantato su un lungo gambo cilindrico con un anello bianco-marrone. Il fungo del miele di abete rosso produce attivamente frutti dalla fine dell'estate alla metà dell'autunno.