Foto e descrizione di Melanogaster Bruma (Melanogaster broomeanus)

Melanogaster broomeanus

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Paxillaceae (Piggies)
  • Genere: Melanogaster
  • Visualizza: Melanogaster broomeanus (Melanogaster Bruma)

o

Falso tartufo

Melanogaster broomeanus

Melanogaster broomeanus Berk.

Il nome è dedicato al micologo inglese Christopher Edmund Broome, 1812-1886.

Corpo fruttifero

I corpi fruttiferi sono quasi sferici o irregolarmente tuberosi, di 1,5 - 8 cm di diametro, alla base con radi miceli marroni.

Il peridio in giovane età è giallo-marrone, in età matura si scurisce, marrone, marrone scuro, glabro o leggermente tomentoso, liscio.

Gleb è duro-resistente, prima marrone, poi marrone-nero, è costituito da numerose camere arrotondate riempite con una sostanza gelatinosa nera lucida. Gli strati sono bianchi, gialli o nerastri.

L'odore di corpi fruttiferi maturi e secchi è molto gradevole, fruttato.

Habitat

  • Sul suolo (suolo, lettiera)

Cresce nelle foreste decidue, poco profondo nel terreno sotto uno strato di foglie cadute.

Fruttificazione

Giugno luglio.

Stato di conservazione

Libro rosso dei dati della regione di Novosibirsk 2008.

Vista rara. È necessario controllare lo stato delle popolazioni conosciute della specie, cercare nuove posizioni, proteggerle e monitorarle.