Foto e descrizione del piatto di burro giallastro (Suillus salmonicolor)

Burro giallastro (Suillus salmonicolor)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Suillaceae (oleosa)
  • Genere: Suillus (oleoso)
  • Visualizza: Suillus salmonicolor (piatto di burro giallastro)

Sinonimi:

  • Boletus salmonicolor

Burro giallastro

Questo fungo appartiene al genere Oiler, famiglia delle Suillaceae.

L'oliatore giallastro ama il calore, quindi si trova principalmente su terreni sabbiosi. Il modo più semplice per trovare questo fungo è in una pineta o nella piantumazione di questi alberi, se hanno un buon livello di riscaldamento.

I funghi di questa specie possono crescere sia come esemplari singoli che in grandi gruppi. Il loro periodo di fruttificazione inizia alla fine di maggio e dura fino alla fine di novembre.

Cappello un piatto di burro giallastro, in media, cresce fino a 3-6 centimetri di diametro. In alcuni casi può raggiungere i 10 cm La forma a cappello, quasi sferica, è caratteristica di un giovane fungo di questa specie. Quando raggiunge l'età adulta, acquisisce una forma a cuscino o aperta. Il colore del cappello oliatore giallastro può variare da marrone giallastro a grigio-giallo, ocra-giallastro e persino cioccolato ricco, a volte con sfumature violacee. La superficie del cappello di questo fungo è viscida, la pelle viene facilmente rimossa.

Gamba L'oliatore giallastro può raggiungere i 3 centimetri di diametro. È caratterizzato dalla presenza di un anello oleoso. Sopra di esso, il colore della gamba di questo fungo è bianco e sotto l'anello diventa gradualmente giallastro. Un giovane esemplare del fungo è caratterizzato da un colore dell'anello bianco, che si trasforma in una tonalità viola con la maturità. L'anello forma una coltre bianca e appiccicosa progettata per coprire lo strato portatore di spore nei giovani funghi. I tubuli dell'oliatore giallastro sono caratterizzati da sfumature di colore giallo ocra e altre tonalità giallastre. Con l'età, il tubo del fungo diventa gradualmente marrone.

Pori lo strato tubolare di oli oleosi giallastri è rotondo e di piccole dimensioni. La polpa di questo fungo è principalmente di colore bianco, a cui a volte viene aggiunto il giallo. Al cappello e alla sommità del gambo, la polpa diventa giallo-arancio o marmorizzata, e alla base è leggermente brunastra. Ma, dal momento che il piatto di burro giallastro è molto gustoso non solo per le persone, ma anche per le larve ei parassiti della foresta, molto spesso la carne della maggior parte dei funghi raccolti risulta essere verme.

Polvere di spore oliatore giallastro ha un colore marrone ocra. Le spore stesse sono giallastre e lisce, la loro forma è fusiforme. La dimensione delle spore di questo fungo è di circa 8-10 * 3-4 micrometri.

Giallastro oleoso - commestibile condizionatamente, poiché per mangiarlo è necessario rimuovere la pelle dalla sua superficie, che contribuisce al verificarsi di diarrea.

È molto simile al burro siberiano, ma si differenzia facilmente da esso per un anello mucoso e la formazione di micorrize con doppi pini. Cresce nelle paludi e nelle zone umide. Conosciuto in Europa; in Russia - nella parte europea, nella Siberia occidentale e orientale.