Foto e descrizione del cavolo cappuccio (Sparassis crispa)

Cavolo cappuccio (Sparassis crispa)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Incertae sedis (undefined)
  • Ordine: Polyporales
  • Famiglia: Sparassidaceae
  • Genere: Sparassis
  • Visualizza: Sparassis crispa (cavolo cappuccio)
    Altri nomi per il fungo:

  • Sparassis ricci
  • Cavolo lepre

Altri nomi:

  • Cavolo cappuccio

  • Cavolo boro

  • Cavolo lepre

  • Ricci di Dryagel

Cavolo ai funghi, cavolo ai funghiCorpo di frutta:

Gli esemplari che pesano diversi chilogrammi sono tutt'altro che rari. Il colore è biancastro, giallastro o brunastro dalla vecchiaia. La gamba va in profondità nel terreno, è collegata alle radici del pino, si dirama dal terreno. I rami sono densi, ricci alle estremità. La polpa è biancastra, cerosa, con un gusto e un odore specifici.

Stagione e luogo:

Cresce in estate e in autunno principalmente sotto i pini.

Somiglianza:

Se ricordi esattamente dove cresce questo fungo, non puoi confonderlo con nulla.

Valutazione:

Il fungo è commestibile e delizioso. Pulisci accuratamente! I funghi vecchi possono essere amari.

Video sul cavolo ai funghi