Kefir ai funghi di latte

Kefir ai funghi di latte a casa

Kefir ai funghi di latte

Cosa è necessario per preparare il kefir di funghi di latte:

  • vaso di vetro con un volume di un litro o mezzo litro. I piatti di plastica non funzioneranno, perché il fungo del latte non si svilupperà bene al suo interno.
  • 1 cucchiaio di funghi del latte
  • 200-250 ml di latte
  • piegato tre o quattro volte una garza e un elastico per fissarlo.

Affinché il tuo fungo del latte si sviluppi e fornisca una bevanda sana e gustosa, devi prenderti cura di lui ogni giorno. Mettere i funghi del latte in un barattolo e coprire con il latte a temperatura ambiente. Puoi usare il latte da un sacchetto con un contenuto di grassi del 2,5-3,2%. Ma il latte migliore è, ovviamente, il latte vaccino fresco. Se non riesci a prenderlo, prova il latte non pastorizzato in sacchetti morbidi con una breve durata. Puoi anche usare il latte di capra.

Il giorno successivo, filtrate il kefir con un colino di plastica e separate i funghi. Ricorda che non puoi usare utensili in metallo: il fungo del latte può morire a contatto con il metallo. È molto conveniente filtrare il kefir attraverso uno strato di garza. Metti la garza in un colino o uno scolapasta profondo e versa il kefir. Prenditi il ​​tuo tempo, lascia che il kefir scoli lentamente nel contenitore sostituito.

Kefir ai funghi di latte

Il fungo kefir rimarrà sulla garza. Per filtrare i resti di kefir, raccogliere la garza con un "sacchetto" e con attenti movimenti circolari aiutare il kefir a defluire.

Kefir ai funghi di latte

Il kefir risultante può essere bevuto immediatamente dopo averlo filtrato o refrigerato, ma nota: tale kefir non è progettato per la conservazione a lungo termine.

Non puoi spremere la garza con i funghi! Una certa quantità di kefir rimarrà tra le particelle di funghi.

Kefir ai funghi di latte

Risciacquare i funghi del latte con acqua tiepida pulita direttamente attraverso una garza. Funghi kefir al latte deve essere assolutamente pulito, altrimenti durante la successiva preparazione del kefir potrebbe comparire uno sgradevole sapore amaro.

Kefir ai funghi di latte

Lavare la lattina senza utilizzare detergenti industriali. Kefir ai funghi di latte può essere facilmente lavato dalle pareti del barattolo con solo acqua tiepida. Mettere il fungo in un barattolo pulito e coprire con una porzione fresca di latte. Ripeti questa procedura ogni giorno alla stessa ora. Posiziona il barattolo di funghi di latte in un luogo caldo lontano dalla luce solare diretta. Prendi il kefir, a partire da 200-250 ml al giorno, a stomaco vuoto o prima di coricarti. Nel tempo, il numero di funghi aumenterà e puoi buttare via o distribuire l'eccesso o ottenere più kefir. Se ci sono troppi funghi nel latte, il kefir sarà troppo acido e bollente ei funghi si copriranno di muco.

Ricorda di non mettere il coperchio sul barattolo perché il fungo del latte ha bisogno di aria fresca. Non puoi tenere il fungo a temperatura ambiente inferiore a 17-18 gradi: può ammuffire e morire. Evita l'oscuramento dei funghi, la crescita eccessiva. I funghi grandi con il vuoto all'interno dovrebbero essere gettati via: sono morti e non portano alcun beneficio. Se il kefir è coperto di muco, o "moccio", allora hai versato poco latte. Sciacquate sempre bene i funghi e il barattolo con acqua tiepida, non fredda, riempite i funghi con latte tiepido, non usate mai latte appena tolto dal frigorifero. Il muco può apparire se hai tirato fuori troppo prima o poi funghi porcini al latte da kefir. Quando queste cause vengono eliminate, il fungo di solito guarisce.

Un fungo sano dovrebbe essere bianco latte, quasi come la ricotta.

Kefir ai funghi di latte

Dovrebbe odorare di kefir. Se il fungo è coperto da un rivestimento bianco e ha un cattivo odore, è malato. Se il fungo diventa marrone, è gravemente malato e dovrà essere gettato via. Non puoi bere un tale kefir. Non puoi anche bere kefir, sulla cui superficie è comparsa la muffa. Se il fungo è molto ricoperto di muco, prova a sciacquarlo con una soluzione di acido salicilico al 5%. Se non funziona, sarà più facile ottenere un nuovo fungo.

Se parti per 2-3 giorni, riempi il fungo kefir con latte diluito a metà con acqua. Questo liquido dovrebbe essere 3-4 volte più di quello che normalmente versi il latte. All'arrivo filtrate l'infuso, sciacquate il fungo e riempitelo con la consueta porzione di latte. L'infuso ottenuto durante questi giorni di assenza può essere utilizzato per scopi cosmetici. Sarà molto utile come maschera per capelli grassi e danneggiati e come lozione idratante e detergente per il viso. Per ammorbidire e rinfrescare la pelle del corpo, versare questo infuso in un bagno caldo e prenderlo per 10-15 minuti.

Controindicazioni all'uso del kefir di funghi di latte

Alta acidità, in cui devi prenderla un po 'e monitorare il tuo benessere.

Quali sono i vantaggi di un fungo del latte?

Fungo del latte, applicazione che ha un effetto positivo sul corpo in qualsiasi malattia di qualsiasi parte del corpo, a volte può fare miracoli. L'uso a lungo termine del kefir aiuta a rafforzare il sistema immunitario, a proteggere da raffreddori e virus, a curare l'acne, l'acne e altre malattie della pelle, a perdere peso in modo significativo e ringiovanire la pelle.

All'inizio dell'assunzione del fungo del latte, l'intestino viene attivato, pertanto può verificarsi un aumento della produzione di gas. Inoltre, potresti avvertire un effetto diuretico o notare un oscuramento delle urine. Le persone con malattie renali possono provare disagio alla schiena e alla parte bassa della schiena. Questi sono tutti fenomeni temporanei che significano l'inizio della guarigione. Dopo un mese di assunzione, sentirai notevoli miglioramenti nel benessere e nell'aspetto, per i quali è famoso. fungo del latte.

Le maschere per capelli realizzate con tale kefir restituiscono lucentezza e spessore ai capelli, favoriscono una rapida crescita e rendono il colore naturale dei capelli più profondo e più saturo.