Webcap grigio-blu (Cortinarius caerulescens) foto e descrizione

Webcap grigio-blu (Cortinarius caerulescens)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Cortinariaceae (Spiderwebs)
  • Genere: Cortinarius (Webcap)
  • Visualizza: Cortinarius caerulescens (webcap grigio-blu)

Questo tipo di fungo ha diversi sinonimi russi e latini:

  • Il webcap è blu;

  • Il webcap è blu;

  • Il webcap è blu acquoso;

  • Il webcap è bluastro;

  • Phlegmacium caerulescens;

  • Cortinarius cumatilis

  • Cortinarius cyanus.

Webcap grigio-blu (Cortinarius caerulescens)

Il webcap grigio-blu (Cortinarius caerulescens) appartiene alla famiglia Spiderweb, è un rappresentante del genere Spiderweb.

Descrizione esterna

Il webcap grigio-blu (Cortinarius caerulescens) è un grande fungo, costituito da un cappello e una gamba, con un imenoforo lamellare. C'è una coperta residua sulla sua superficie. Il diametro del cappello nei funghi adulti va dai 5 ai 10 cm, nei funghi immaturi ha una forma emisferica, che poi diventa piatta e convessa. Una volta asciutto, diventa fibroso, mucoso al tatto. Nelle giovani ragnatele, la superficie è caratterizzata da una tinta blu, diventa gradualmente ocra chiaro, ma allo stesso tempo viene conservato un bordo bluastro lungo il bordo.

L'imenoforo fungino è rappresentato da un tipo lamellare, costituito da elementi piatti - piastre aderite allo stelo con una tacca. Nei giovani corpi fruttiferi di funghi di questo tipo, i piatti hanno una tinta bluastra; con l'età, si scuriscono, diventando brunastri.

La lunghezza della gamba della ragnatela grigio-blu è di 4-6 cm e lo spessore va da 1,25 a 2,5 cm Alla sua base c'è un ispessimento a forma di tubero visibile all'occhio. La superficie della gamba alla base ha un colore giallo ocra, e nel resto è viola-bluastra.

La polpa del fungo è caratterizzata da un odore sgradevole, colore grigio-azzurro e sapore insipido. La polvere di spore ha un colore marrone ruggine. Le spore incluse nella sua composizione sono caratterizzate da dimensioni di 8-12 * 5-6,5 micron. Sono a forma di mandorla e la superficie è ricoperta di verruche.

Stagione e habitat

La ragnatela bluastra è diffusa in Nord America e nei paesi del continente europeo. Il fungo cresce in grandi gruppi e colonie, si trova nelle foreste miste e decidue, è un agente formante micorrizico con molti alberi decidui, compreso il faggio. Sul territorio della Russia, si trova solo nel territorio di Primorsky. Forma micorriza con vari alberi decidui (compresi querce e faggi).

Commestibilità

Nonostante il fatto che il fungo appartenga alla categoria dei rari e lo si possa vedere raramente, è classificato come commestibile.

Tipi simili e differenze da loro

Alcuni scienziati distinguono il nome ragnatela blu acquosa (Cortinarius cumatilis) in una specie separata. La sua caratteristica distintiva è un cappuccio grigio-bluastro uniformemente colorato. L'ispessimento tuberoso in esso è assente, così come i resti del copriletto.

Il tipo di fungo descritto ha diversi tipi simili:

Webcap del sindaco (Cortinarius mairei). Si distingue per le placche bianche dell'imenoforo.

Cortinarius terpsichores e Cortinarius cyaneus. Queste varietà di funghi differiscono dalla ragnatela grigio-blu per la presenza di fibre radiali sulla superficie del cappello, un colore più scuro e la presenza di resti della coperta sul cappello, che scompaiono nel tempo.

Cortinarius volvatus. Questo tipo di fungo è caratterizzato da una dimensione molto piccola, un caratteristico colore blu scuro. Cresce principalmente sotto le conifere.