Perché un raccoglitore di funghi ha bisogno di un coltello?

Coltello per funghi

Perché dovresti tagliare i funghi?

Se ricordi i tempi lontani e ti rivolgi alla storia della raccolta dei funghi in Russia, non sono stati usati coltelli. Per la maggior parte, i funghi venivano raccolti da bambini piccoli e anziani. Gli adulti in questo momento erano impegnati nelle faccende domestiche e nell'agricoltura di sussistenza. Pertanto, ai bambini non venivano dati coltelli, ed erano molto costosi a quei tempi, i contadini semplicemente non avevano quel tipo di denaro. Pertanto, i bambini dovevano semplicemente raccogliere i funghi con le mani.

Cosa succede quando un fungo viene colto direttamente dalla radice? Prima di tutto, i fili di collegamento sono danneggiati, che collegano il corpo fruttifero del fungo con la parte principale del suo corpo: la micorriza. E i funghi non cresceranno mai in questo posto. Tuttavia, se teniamo conto del fatto che la popolazione della Russia non era numerosa e non così densa in un'unità di territorio, e c'erano molte più foreste, questo praticamente non influiva sul numero di funghi e sullo stato generale della micorriza. Ai nostri tempi, quando molte paludi furono prosciugate ei fiumi diventarono poco profondi, ogni piccola cosa divenne importante nella foresta. Qualsiasi intervento in un piccolo pezzo di un ecosistema naturale è percepito dalla natura come molto doloroso. Pertanto, al fine di preservare il maggior numero possibile di micelio, è necessario tagliare con cura i corpi fruttiferi dei funghi commestibili con un coltello e non toccare quelli che non ti servono. Ricorda che il micelio non è una fabbrica per la produzione di un numero illimitato di funghi, ma un organismo vivente.

Come scegliere un coltello?

Di solito, tra la maggior parte dei raccoglitori di funghi, ci sono pochi di quelli che attribuiscono importanza al coltello per funghi. Si limitano a portare con sé il primo coltello da cucina che vedono, per non pentirsi di averlo perso nella foresta. Bene, questo accade. Tuttavia, qualsiasi coltello deve essere preparato in anticipo per la raccolta dei funghi: la lama del coltello deve essere ben affilata, il manico non deve essere piccolo. Lo strumento deve essere saldamente e saldamente in mano.

È imperativo tagliare i funghi in crescita densamente e vicini. Questi sono tipi di funghi come funghi di miele e porcini. E le loro gambe non sono gustose come i loro cappelli.

Per la raccolta dei funghi sono in vendita coltelli da taglio convenienti e di alta qualità. Un coltello da taglio in una leggera guaina di plastica è appeso al collo (o attaccato ai vestiti con una molletta) in modo che la maniglia della taglierina sia rivolta nel terreno. Il coltello è facilmente rimovibile dal fodero con una semplice pressione di un pulsante. Il taglia-coltello si inserisce nel fodero con un caratteristico snap-in. Il manico del coltello dovrebbe essere di un colore brillante: giallo, rosso, bianco, in modo che il coltello caduto si trovi rapidamente nel fogliame. Un coltello pieghevole dovrebbe avere un design simile in modo che esca facilmente e rapidamente dal suo fodero.

Per cos'altro ha bisogno un raccoglitore di funghi un coltello?

Il raccoglitore di funghi ha bisogno di un coltello non solo per tagliare i funghi di tanto in tanto. Ci sono molte altre cose utili che puoi fare con un coltellino. Ad esempio, taglia un bastoncino speciale da un lungo ramo per sollevare il fogliame senza chinarti a terra. Un coltello aiuterà a fare un fuoco per cucinare o riscaldare. Con l'aiuto di un coltello si taglia facilmente il pane e altri prodotti e si aprono le lattine. Questo strumento è indispensabile se decidi di rimanere a lungo nella foresta.

Ingegneria della sicurezza

Come ogni altra area scarsamente popolata, la foresta è irta di molte cose sconosciute e talvolta pericolose. Puoi imbatterti in una persona a caso o in un animale selvatico. Va anche ricordato che tutti i coltelli sono armi da mischia. E molto spesso, invece di tagliare i funghi, le persone si infliggono accidentalmente ferite e ferite. Vale la pena ricordare che il coltello non è un giocattolo e richiede un'attenta manipolazione.

Coltello a casa

I coltelli sono utili anche in casa per la lavorazione dei funghi appena raccolti. I coltelli da carne non funzioneranno più in questo caso. Avrai bisogno di buoni coltelli da cucina affilati progettati per tagliare le verdure. Lo spessore della lama non dovrebbe essere molto grande, non più di un millimetro.In precedenza, per i funghi, devi tagliare la gamba dal cappello. I funghi non tollerano la lavorazione con uno strumento smussato, perché perdono parte dell'aroma e della struttura, l'affilatura è necessaria con un angolo non superiore a 16 gradi. Per essiccare e friggere, il cappello a fungo viene tagliato a fette larghe e sottili.