Foto e descrizione del lyophyllum corazzato (Lyophyllum loricatum)

Lyophyllum corazzato (Lyophyllum loricatum)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Lyophyllaceae (Liofila)
  • Genere: Lyophyllum (Lyophyllum)
  • Visualizza: Lyophyllum loricatum (Lyophyllum corazzato)
    Altri nomi per il fungo:
  • Fila blindata

Sinonimi:

  • Fila blindata

  • Agaricus loricatus
  • Tricholoma loricatum
  • Gyrophila cartilaginea

Lyophyllum corazzato Lyophyllum loricatum

Descrizione del fungo

Cappello carapace lyophyllum con un diametro di 4-12 (raramente fino a 15) cm, in gioventù è sferico, poi emisferico, quindi da piatto-convesso a prostrato, può essere sia piatto che tubercolare, e depresso. Il contorno del cappello di un fungo adulto è solitamente irregolare. La pelle è liscia, spessa, cartilaginea e può essere fibrosa radialmente. I bordi del cappuccio sono uniformi, da piegati in gioventù, a, possibilmente, verso l'alto con l'età. Per i funghi, i cui cappelli hanno raggiunto lo stadio di prostrazione, soprattutto con bordi ricurvi, spesso caratteristica, ma non necessaria, ondulazione del bordo del cappello, fino a significative.

Lyophyllum loricatum - Armatura Lyophyllum

Il colore del cappuccio è marrone scuro, marrone oliva, nero oliva, grigio marrone, marrone. Nei funghi vecchi, specialmente ad alta umidità, può diventare più chiaro, lasciando un tono marrone-beige. Può sbiadire al sole in un marrone piuttosto brillante.

Polpa lyophillum carapace bianco, brunastro sotto la pelle, denso, ruvido, elastico, si rompe con uno scricchiolio, spesso taglia con uno scricchiolio. Nei vecchi funghi, la polpa è acquosa, elastica, grigiastro-brunastra, tonalità beige. L'odore non è pronunciato, gradevole, di funghi. Anche il gusto non è pronunciato, ma non sgradevole, non amaro, forse dolciastro.

LP carapace lyophyllum medio frequente, aderente a un dente, ampiamente aderente o discendente. Il colore dei piatti va dal bianco al giallastro o al beige. I funghi più vecchi hanno un colore acquoso-grigio-brunastro.

Lyophyllum loricatum - Armatura Lyophyllum

Polvere di spore bianco, crema chiaro, giallognolo chiaro. Le spore sono sferiche, incolori, lisce, 6-7 μm.

Gamba 4-6 cm di altezza (fino a 8-10, e da 0,5 cm quando si coltiva su prati falciati e su terreno calpestato), con diametro di 0,5-1 cm (fino a 1,5), cilindrico, a volte ricurvo, incurvato in modo errato, fibroso . In condizioni naturali, è spesso centrale, o leggermente eccentrico, con crescita su prati falciati e terreno calpestato, da notevolmente eccentrico, quasi laterale, a centrale. Lo stelo in alto è del colore dei piatti a fungo, possibilmente con una fioritura farinosa, sotto può diventare dal marrone chiaro al giallo-marrone o beige. Nei funghi vecchi, il colore del gambo, come i piatti, è acquoso-grigio-brunastro.

Habitat

Il liofillo corazzato vive da fine settembre a novembre principalmente al di fuori delle foreste, nei parchi, sui prati, sugli argini, sui pendii, sull'erba, sui sentieri, sui terreni calpestati, vicino ai cordoli, da sotto di essi. Meno comune nelle foreste di latifoglie, in periferia. Può essere trovato in prati e campi. I funghi crescono insieme alle loro gambe, spesso in gruppi grandi e molto densi, fino a diverse dozzine di corpi fruttiferi.

Lyophyllum corazzato Lyophyllum loricatum

Specie simili

  • Lyophyllum affollato (Lyophyllum decastes) - Specie molto simile e vive nelle stesse condizioni e allo stesso tempo. La differenza principale è quella nel liofillo della placca affollata dall'aderente al dente, praticamente libero, e in quello corazzato, al contrario, dall'aderente al dente, insignificante, e al discendente. Il resto delle differenze sono condizionate: il liofillo affollato ha, in media, toni più chiari del cappello, polpa più morbida e non scricchiolante. Funghi adulti, all'età in cui il cappello è rovesciato e le piastre dell'esemplare aderiscono ai denti, spesso non è possibile distinguerli e, anche, le loro spore hanno la stessa forma, colore e dimensione.Sui funghi giovani e sui funghi di mezza età, sui piatti, di solito si distinguono in modo affidabile.
  • Fungo ostrica (Pleurotus) (specie diverse) Il fungo ha un aspetto molto simile. Formalmente differisce solo per il fatto che nei funghi ostrica i piatti si staccano dolcemente e lentamente, a zero, e nel liofillo si staccano piuttosto bruscamente. Ma, soprattutto, i funghi ostrica non crescono mai nel terreno e questi liofili non crescono mai sul legno. Pertanto, è estremamente facile confonderli in una fotografia, o in un cestino, e questo accade sempre, ma mai in natura!

Commestibilità

Il carapace lyophyllum si riferisce a funghi commestibili condizionatamente, viene utilizzato dopo l'ebollizione per 20 minuti, uso universale, simile a una fila affollata. Tuttavia, a causa della densità e della compattezza della polpa, il suo sapore è inferiore.

Nota

Il liofillo corazzato è interessante in quanto spesso cresce dove, di solito, non crescono altri funghi: sulle aree calpestate dei parchi, sui sentieri, da sotto i cordoli di cemento e in altri luoghi simili, completamente non fungini. Cammini nel parco e all'improvviso vedi una specie di "copertura" dell'area calpestata, davvero, come una conchiglia. Questo è, subito, liofillo corazzato! Dopo averlo raccolto da terra, se ne può convincere molto rapidamente.

La seconda caratteristica interessante, questo modo di coltivare gli esemplari, è che è quasi impossibile dimostrare a qualsiasi altro raccoglitore di funghi, che non ha visto come e dove è cresciuto, che questo non è un fungo ostrica.

Ma da un punto di vista culinario, non sono riuscito a conoscerlo, poiché in linea di principio non mangio funghi dai cortili cittadini, e al di fuori degli insediamenti, lontano dalle strade, non ho ancora incontrato questa specie.

Foto: Oleg, Andrey.