Foto e descrizione del Boletus rosa-viola (Imperator rhodopurpureus)

Boletus rosa-viola (Imperator rhodopurpureus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Boletaceae
  • Genere: Imperator
  • Visualizza: Imperator rhodopurpureus (Boletus rosa-viola)

Sinonimi:

Boletus rhodopurpureus

Boletus rosa-viola

Il diametro del cappuccio è di 5-20 centimetri. All'inizio ha una forma sferica, successivamente diventa convessa con bordi leggermente ondulati. La pelle vellutata e secca in caso di pioggia diventa un po 'viscida, forma piccoli tubercoli. Boletus rosa-viola ha un colore irregolare: fondo grigio o grigio oliva con zone vinose, bruno-rossastre o rosa. Se premi sulla superficie del fungo, sarà coperto da macchie blu scuro. È spesso danneggiato dagli insetti e in questi luoghi si può vedere la carne gialla.

Strato tubolare di colore giallo limone, che successivamente si trasforma in giallo verdastro. I pori sono rosso sangue (o rosso-arancio), piccoli, diventano blu quando vengono premuti. Polvere di spore di colore marrone oliva.

La gamba del fungo cresce fino a 15 cm di altezza, il diametro raggiunge i 7 cm, dapprima ha forma tuberosa, poi diventa cilindrica, ha un ispessimento clavato. Il colore della gamba è giallo limone, c'è una fitta maglia rossastra che, se premuta, diventa nera o blu.

I giovani esemplari hanno una polpa soda giallo limone, che, se danneggiata, diventa rapidamente blu-nera e dopo molto tempo vira al colore del vino. Il fungo ha un sapore dolciastro e produce un lieve aroma fruttato acido.

Boletus rosa-viola

Boletus rosa-viola ama crescere su terreni calcarei, predilige zone collinari e montuose. Può essere trovato nei boschi misti e decidui accanto a querce e faggi.

Non puoi mangiare il fungo crudo o poco cotto perché è velenoso. È meglio non collezionarlo affatto, poiché è piuttosto raro e poco studiato.

L'habitat di questo fungo si estende in Russia, Ucraina, paesi europei. I luoghi con climi caldi sono preferiti. È molto simile ai funghi commestibili come il Boletus erythropus e il Boletus luridus, così come il fungo satanico (Boletus satanas) e altri dolori di colore simile.