Foto e descrizione del parlatore giallo-marrone (Paralepista gilva)

Parlatore marrone-giallo (Paralepista gilva)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Tricholomataceae (Tricholomaceae o Ordinary)
  • Genere: Paralepista (Paralepista)
  • Visualizza: Paralepista gilva (Parlatore marrone-giallo)
    Altri nomi per il fungo:
  • La fila è macchiata d'acqua
  • Riga d'oro

Sinonimi:

  • Waterspot Row

  • Riga d'oro

  • Riga marrone-giallo

  • Clitocybe gilva

  • Lepista gilva

  • Clitocybe gilva

La fila è macchiata d'acqua

Descrizione

Cappello 3-6 (10) cm di diametro, prima convesso con un tubercolo leggermente evidente e con un bordo piegato, poi leggermente depresso con un bordo sottile e ricurvo, liscio, igrofano, asciutto in piccoli punti umidi (una caratteristica caratteristica), con tempo umido acquoso, opaco, giallo-ocra, giallo-arancio, rossastro, giallastro, brunastro-giallastro, sfuma in crema, giallastro-lattiginoso, quasi bianco, spesso con macchie rugginose.

LP frequenti, strette, discendenti, a volte biforcute, chiare, giallastre, poi brunastre, a volte con macchie rugginose.

Polvere di spore biancastro.

Gamba 3-5 cm di lunghezza e 0,5-1 cm di diametro, cilindrica, uniforme o ricurva, leggermente ristretta verso la base, fibrosa, con base pubescente bianca, solida, giallo ocra, ocra chiaro, monocromatica a placche o più scura.

Polpa sottile, denso, chiaro, giallastro, cremoso, con odore di anice, secondo alcuni rapporti, leggermente amaro, farinoso.

Propagazione:

Il parlatore giallo-bruno cresce da inizio luglio a fine ottobre (massicciamente da metà agosto a metà ottobre) nelle foreste di conifere e miste, in gruppi, non raro.

Somiglianza:

Il parlatore giallo-marrone assomiglia a un parlatore invertito, dal quale si differenzia per un cappello acquoso più chiaro e placche giallastre più chiare e una gamba. Entrambi i funghi in alcune fonti estranee sono indicati come velenosi, quindi la loro distinzione, per uso alimentare, non ha molta importanza.

La fila rossa (Lepista inversa) che cresce in condizioni simili è molto simile. Una fila macchiata d'acqua può essere distinta solo da un cappello più leggero, e anche allora non sempre.

Valutazione:

Secondo alcune fonti straniere, il parlatore è giallo-marrone - un fungo velenoso (come un parlatore invertito) con veleni simili alla muscarina. Secondo altre fonti micologiche - commestibile o fungo condizionatamente commestibile... I nostri raccoglitori di funghi, di regola, lo raccolgono raramente.

Nota:

A volte la govorushka giallo-marrone è combinata con specie strettamente imparentate ed è considerata sinonimo di Clitocybe flaccida var. lobata o semplicemente Clitocybe lobata, Clitocybe splendens, Clitocybe inversa var. flaccida o anche Clitocybe inversa.

Nome attuale (secondo Index Fungorum):Paralepista gilva