Foto e descrizione lattiginose brunastre (Lactarius fuliginosus)

Latte brunastro (Lactarius fuliginosus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Incertae sedis (undefined)
  • Ordine: Russulales
  • Famiglia: Russulaceae (Russula)
  • Genere: Lactarius (Miller)
  • Visualizza: Lactarius fuliginosus (latteo brunastro)

Sinonimi:

  • Miller marrone scuro

  • Fuligginoso lattiginoso

Lattea brunastro

Lattea brunastro (lat. Lactarius fuliginosus) - un fungo del genere Millechnik (lat. Lactarius) della famiglia Russulaceae (lat. Russulaceae). Commestibile.

Cappello lactarius brunastro:

Diametro 5-10 cm, in giovinezza è convesso, con il bordo rimboccato, con l'età si apre gradualmente (il bordo rimane piegato a lungo) fino a prostrarsi ea forma di imbuto con bordi ondulati. La superficie del cappello è asciutta, vellutata nei giovani esemplari, il colore è inizialmente marrone, si illumina un po 'con l'età, spesso si copre di macchie opache e sfocate. La polpa del cappello è inizialmente bianca, diventa giallastra con l'età, diventa leggermente rosa alla rottura. Il succo di latte è bianco, acuto, arrossato nell'aria. L'odore è debole, vago.

Piatti:

Aderenti, frequenti, stretti, bianchi, bianchi negli esemplari giovani, con l'età acquisiscono un colore crema.

Polvere di spore:

Giallo ocra.

Coscia lattea brunastra:

Corto (fino a 6 cm di altezza) e spesso (1-1,5 cm), denso, leggermente allargato alla base, diventa cavo con l'età, il colore del cappello o più chiaro.

Propagazione:

Il mugnaio brunastro appare a luglio, prediligendo boschi di latifoglie e betulle, e cresce fino a circa metà settembre.

Specie simili:

Il marrone lattiginoso (Lactarius lignyotus) cresce nelle foreste di conifere, ha un cappello più scuro, un lungo fusto e larghe lame.

Commestibilità:

Il latte brunastro è commestibile in misura maggiore rispetto ad altri mungitori poco conosciuti: il succo poco amaro e l'assenza di odori estranei eliminano la necessità di ammollo o ebollizione prolungati, e una costituzione forte rende questo fungo una buona aggiunta ad una vasca con nigella salata , volushki e altri mungitori "nobili".

Osservazioni

Oserei suggerire che se questo lattaio si fosse incontrato più spesso, l'amore della gente non lo avrebbe risparmiato. E quindi - non abbastanza per gli spazi vuoti, per una prelibatezza, e cosa succede?