Foto e descrizione triplex Geastrum

Geastrum triplex

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Phallomycetidae (Veselkovye)
  • Ordine: Geastrales
  • Famiglia: Geastraceae
  • Genere: Geastrum (Geastrum o Zvezdovik)
  • Visualizza: Geastrum triplex

Geastrum triple

Corpo di frutta:

in un giovane fungo, il corpo fruttifero è arrotondato da un tubercolo appuntito. L'altezza del corpo fruttifero è fino a cinque cm, il diametro è fino a 3,5 centimetri. Man mano che il fungo matura, lo strato esterno si rompe in diverse parti lobate spesse, tonalità beige e terracotta. Il diametro del corpo del frutto aperto può raggiungere i 12 centimetri. La parte centrale dello strato interno è trattenuta come un collare a coppa sotto lo strato esterno sessile leggermente appiattito.

Nella parte superiore dell'endoperidio si forma un foro attraverso il quale le spore mature entrano all'esterno. In alcuni funghi a forma di stella, può apparire una leggera depressione attorno al peristoma, che è leggermente diverso dal resto dello strato esterno. Quest'area adiacente all'apertura è chiamata cortile.

Al Geastrum Triple, questo cortile è piuttosto ampio e ben definito. Il cortile è circondato da un buco frastagliato, chiuso ermeticamente nei giovani esemplari. Se il giovane corpo fruttifero viene tagliato esattamente nel mezzo, al suo centro puoi trovare una zona chiara che ricorda una colonna in forma. La base di questa colonna poggia sulla parte inferiore del corpo fruttifero.

Controversie:

verruche, globose, brune.

Polpa:

La carne dello strato interno è fragile, succosa e morbida. Nello strato esterno, la carne è più densa, più soda e coriacea. La parte interna dell'endoperidio può essere fibrosa e intera, o polverulenta, costituita da capillazione e spore.

Propagazione:

Geastrum triple si trova nelle foreste decidue e miste. Cresce tra gli aghi e le foglie caduti. Fruttificazione in tarda estate e autunno. Spesso i corpi fruttiferi persistono fino all'anno successivo. Il fungo è cosmopolita. Questa specie di solito cresce in grandi gruppi, a volte anche in centinaia di esemplari. È spesso possibile osservare contemporaneamente i funghi in diversi stadi di sviluppo.

Commestibilità:

non consumato.

Somiglianza:

A causa del suo caratteristico aspetto triplo, i corpi fruttiferi completamente aperti di questo fungo sono difficili da scambiare per le sue specie affini. Ma, nella fase iniziale dell'apertura, il fungo può essere confuso con altre grandi stelle marine.

Appunti:

fungo piuttosto grande e carnoso. Il corpo fruttifero di un giovane fungo ha la forma di un bulbo; mentre matura, il corpo si apre con due strati del guscio. Lo strato esterno si dispiega come una stella. Lo strato interno forma un colletto attorno alla palla centrale. Attraverso un foro nella parte superiore della palla, le spore mature vengono trasportate all'esterno dalla pioggia e dal vento. In alcuni casi, una tazza non si forma attorno all'endoperidio, o non è chiaramente espressa, il che viola l'aspetto caratteristico di questa stella marina tripla.