Foto e descrizione di Rhizina undulata

Rhizina undulata

Altri nomi:

  • Radice ondulata;
  • Helvella inflata;
  • Rhizina inflata;
  • Rhizina laevigata.

Rhizina undulataRhizina undulata è un fungo appartenente alla famiglia Helwell, genere Rizin ed è il suo unico rappresentante.

Descrizione esterna

Il corpo fruttifero della rizina ondulata è a forma di disco. Nei funghi giovani è steso e piatto, diventando gradualmente convesso, con una superficie irregolare e ondulata. Il colore di questo fungo è marrone-castano, marrone scuro o rosso-marrone. Nei funghi giovani, i bordi del corpo fruttifero sono leggermente più chiari dal centro, hanno un bordo giallo chiaro o bianco. La parte inferiore della rizina ondulata è caratterizzata da un colore biancastro o giallastro, nei funghi maturi diventa marrone, ricoperta da radici bianche (a volte con una tinta giallastra), chiamate rizoidi. Lo spessore di queste radici varia tra 0,1 e 0,2 cm, spesso i corpi fruttiferi del fungo descritto si fondono l'uno con l'altro. Il diametro di questo fungo è di 3-10 cm e lo spessore è compreso tra 0,2 e 0,5 cm.

La polpa del fungo è molto fragile, con una superficie cerosa, e ha un colore rosso bruno o ocra. Nei funghi maturi è più rigido che in quelli giovani.

Le spore ondulate di Rhizina sono caratterizzate da una forma ellittica fusiforme. Strette, con appendici appuntite ad entrambe le estremità, spesso lisce, ma a volte la loro superficie può essere ricoperta da piccole verruche.

Stagione e habitat del fungo

La Rhizina ondulata (Rhizina undulata) è distribuita in tutta la zona temperata dell'emisfero settentrionale del pianeta. Questo fungo si presenta singolarmente o in piccoli gruppi, predilige la coltivazione in boschi misti o di conifere, fruttifica bene nelle zone aperte e soleggiate della zona, su suoli sabbiosi. Si trova spesso su terreni bruciati, falò e aree bruciate. Un fungo di questa specie può infettare le radici delle conifere, la cui età è di 20-50 anni. questo fungo parassita può anche uccidere giovani piantine di aghi; spesso ne soffrono il larice e il pino. Tuttavia, notiamo che le radici degli alberi decidui non sono influenzate dalla rizina ondulata.

Commestibilità

Non ci sono dati precisi sulle proprietà nutrizionali della rizina ondulata. Alcuni micologi considerano questo fungo una specie non commestibile o leggermente velenosa che può causare lievi disturbi alimentari. Altri raccoglitori di funghi con esperienza parlano della rizina ondulata come un fungo commestibile adatto al consumo dopo l'ebollizione.

Rhizina undulata

Tipi simili e differenze da loro

Il fungo Rhizina undulata ha un aspetto simile alla discina tiroidea (Discina ancilis). È vero, in quest'ultimo caso, la parte inferiore ha vene visibili posizionate in modo errato e la gamba è più corta. La discina tiroidea preferisce crescere su alberi decidui.

Altre informazioni sul fungo

La Rizina ondulata è un fungo parassita, le cui grandi colonie si sviluppano negli incendi boschivi e nelle aree dove in precedenza venivano provocati gli incendi. È interessante che le spore di questo fungo possano rimanere a lungo nel terreno ed essere inattive se non si creano le condizioni per il loro sviluppo. Ma non appena l'ambiente diventa favorevole, le spore della rizina ondulata iniziano a svilupparsi attivamente. Questo processo è in gran parte facilitato dalla presenza di un ambiente termico (che appare, ad esempio, quando viene acceso un incendio nella posizione delle spore di funghi). La temperatura ottimale per la loro germinazione è considerata di 35-45 ºC. Se la rizina ondulata non ha concorrenti nelle vicinanze, radicherà rapidamente gli alberi. Da diversi anni l'attività del fungo parassita è molto attiva e porta alla morte di massa degli alberi della zona. Dopo un lungo periodo di tempo (diversi anni), la fruttificazione della rizina ondulata svanisce.