Foto e descrizione dell'aglio comune (Mycetinis scorodonius)

Aglio comune (Mycetinis scorodonius)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Visualizza: Mycetinis scorodonius (aglio comune)

o

  • Iride comune

  • Marasmius scorodonius

Aglio comune

Cappello:

cappuccio convesso, da uno a tre centimetri di diametro. Quindi il cappuccio diventa piatto. La superficie del cappello è giallo-brunastra, leggermente buffy, poi fulva. Cappello in miniatura, asciutto. Lo spessore del cappuccio è un quarto di partita. Ai bordi, il cappuccio è più chiaro, la pelle è ruvida, densa. Sulla superficie del cappuccio ci sono piccole scanalature lungo i bordi. Un esemplare a piena maturazione è caratterizzato da margini sottilissimi e cappello a campana. Il cappuccio si dilata nel tempo e forma una piccola depressione nella parte centrale. In caso di pioggia, il cappello assorbe l'umidità e assume un colore rosso carnoso. Con tempo asciutto, il colore del cappuccio diventa opaco.

Piatti:

piastre ondulate, poste a distanza l'una dall'altra, di diverse lunghezze, convesse. Le gambe hanno aderito alla base. Colore biancastro o rossastro pallido. Polvere di spore: bianca.

Gamba:

gamba bruno-rossastra, nella parte superiore ha una tonalità più chiara. La superficie della gamba è cartilaginea, lucida. La gamba è vuota all'interno.

Polpa:

polpa chiara, ha un pronunciato odore di aglio, che aumenta con l'asciugatura.

Aglio comune

Propagazione:

L'aglio comune si trova in vari tipi di foreste. Cresce in luoghi asciutti sul suolo della foresta. Predilige terreni sabbiosi e argillosi. Tipicamente trovato in grandi gruppi. Il periodo di fruttificazione va da luglio a ottobre. La pianta dell'aglio deve il suo nome al suo forte odore di aglio, che si intensifica nei giorni di pioggia nuvolosi. Pertanto, è più facile trovare colonie di questo fungo per la caratteristica caratteristica.

Somiglianza:

L'aglio comune ha alcune somiglianze con i funghi di prato che crescono su aghi e rami caduti, ma non hanno odore di aglio. Può anche essere scambiato per un aglio più grande, che odora anche di aglio, ma cresce sui ceppi di faggio e non è così gustoso.

Commestibilità:

L'aglio comune è un fungo commestibile, usato fritto, bollito, essiccato e in salamoia. Utilizzato per preparare spezie piccanti. L'odore caratteristico del fungo scompare dopo l'ebollizione e aumenta durante l'essiccazione.

Appunti:

fenologo Zuev. D., per il loro aspetto gracile, chiamava questi funghi - marasma. Un avido raccoglitore di funghi Kovtun. V. Ha fornito la descrizione più accurata dell'aglio: una gamba sottile, un berretto giallo pallido o biancastro, come se fosse ritagliato dalla carta. In effetti, una gamba sottile, molto forte, ma il cappuccio è molto fragile, può essere schiacciato con due dita. Il fungo è caratterizzato da un odore di aglio molto forte, ma non così acuto come quello dell'aglio normale, ma più tenero, morbido e leggermente dolciastro.