Foto e descrizione di Bitter (Lactarius rufus)

Amaro (Lactarius rufus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Incertae sedis (undefined)
  • Ordine: Russulales
  • Famiglia: Russulaceae (Russula)
  • Genere: Lactarius (Miller)
  • Visualizza: Lactarius rufus (amaro)
    Altri nomi per il fungo:
  • Rosso amaro
  • Goryanka
  • Sentiero

Sinonimi:

  • Rosso amaro

  • Latte amaro

  • Gorchak

  • Goryanka

  • Sentiero

Amaro

Amaro (lat. Lactarius rufus) È un fungo del genere Millechnik (Lactarius) della famiglia Russulaceae.

Descrizione:

Cappello Agrodolce fino a 12 cm di diametro, piatto-convesso, a forma di imbuto con l'età, carnoso, secco, rosso-marrone, opaco, con un tubercolo appuntito al centro, attorno al quale è depresso. È caratteristico che negli esemplari maturi sia di colore rosso scuro o rosso-marrone. A volte sono possibili aree circolari più chiare. La superficie è finemente scanalata, ha un colore opaco opaco.

La polpa amara è sottile, con un profumo di legno resinoso. Il succo di latte è pungente, pungente, bianco, molto abbondante. Le placche sono strette, frequenti, dapprima giallo-rossastre, poi bruno-rossastre, in età avanzata con una fioritura biancastra, leggermente discendente lungo il fusto. La polvere di spore è biancastra.

La gamba del Bitter è lunga fino a 10 cm, spessa fino a 2 cm, cilindrica, bianco-tomentosa, presenta pubescenza alla base, solida in giovane età, successivamente cava. I funghi giovani hanno una superficie biancastra, quelli più vecchi sono rosati o rosso ruggine. La gamba può essere verniciata allo stesso modo del cappuccio.

Doppio:

Nota:

La parola rufus nel nome del fungo significa "rossa".

Commestibilità:

Amaroun fungo commestibile, spesso classificato nella quarta categoria. Viene utilizzato in forma salata e in salamoia dopo il pretrattamento: bollitura o ammollo completo. Quando salato, diventa marrone scuro.

In medicina

Bitter (Lactarius rufus) contiene una sostanza antibiotica che influisce negativamente su una serie di batteri e inibisce la crescita delle colture di Staphylococcus aureus.