Foto e descrizione dell'ombrello bianco (Macrolepiota excoriata)

Fungo Ombrello Bianco (Macrolepiota excoriata)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Agaricaceae (Champignon)
  • Genere: Macrolepiota (Macrolepiota)
  • Visualizza: Macrolepiota excoriata (Ombrello bianco)
    Altri nomi per il fungo:
  • Prato dell'ombrello
  • Ombrellone da campo

Altri nomi:

  • Ombrellone da campo

  • Prato dell'ombrello

Ombrello bianco

Il cappello è di 6-12 cm di diametro, a polpa spessa, inizialmente ovoidale, allungato, si apre a diffusione piatta, con un grande tubercolo marrone al centro. La superficie è biancastra o cremosa, opaca, il centro è marrone e liscio, il resto della superficie è ricoperto da sottili squame rimaste dalla rottura della pelle. Bordo con fibre bianche a fiocchi.

La polpa del cappello è bianca, con un odore gradevole e un gusto leggermente pungente, non cambia al taglio. Longitudinalmente fibroso nella gamba.

La gamba è alta 6-12 cm, spessa 0,6-1,2 cm, cilindrica, cava, con un leggero ispessimento tuberoso alla base, talvolta ricurva. La superficie della gamba è liscia, bianca, giallastra o brunastra sotto l'anello, leggermente brunastra al tatto.

Le placche sono frequenti, con bordi uniformi, libere, con un sottile colario cartilagineo, facilmente staccabile dal cappello, ci sono placche. Il loro colore è bianco, nei funghi vecchi dal crema al brunastro.

I resti del copriletto: l'anello è bianco, largo, liscio, mobile; Manca Volvo.

La polvere di spore è bianca.

Un fungo commestibile con un gusto e un odore gradevoli. Cresce nei boschi, nei prati e nelle steppe da maggio a novembre, raggiungendo dimensioni particolarmente grandi su terreni stepposi di humus. Per un'abbondante fruttificazione nei prati e nelle steppe, a volte viene chiamato fungoombrellone da prato.

Ombrello bianco

Specie simili

Commestibile:

Il fungo variegato a ombrello (Macrolepiota procera) è di dimensioni molto più grandi.

Il fungo ombrello di Konrad (Macrolepiota konradii) ha una buccia biancastra o marrone che non copre completamente il cappello e si incrina come una stella.

Fungo ombrello sottile (Macrolepiota mastoidea) e Fungo ombrello mastoidea (Macrolepiota mastoidea) con polpa del cappello più sottile, il tubercolo sul cappello è più appuntito.

Velenoso:

Il Lepiota velenoso (Lepiota helveola) è un fungo altamente velenoso, solitamente molto più piccolo (fino a 6 cm). Presenta anche una pelle grigio-rosa del cappello e una polpa rosata.

I raccoglitori di funghi inesperti possono confondere questo ombrello con l'agarico di mosca puzzolente e velenoso mortale, che si trova solo nelle foreste, ha una volva libera alla base della gamba (può essere nel terreno) e un berretto bianco liscio, spesso ricoperto di pellicola fiocchi.