Foto e descrizione squamose comuni (Pholiota squarrosa)

Squamosa comune (Pholiota squarrosa)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Strophariaceae
  • Genere: Pholiota (Squamoso)
  • Visualizza: Pholiota squarrosa (scale a scala comune)
    Altri nomi per il fungo:
  • Vello squamoso
  • Squame squamose
  • Fiocchi secchi

Altri nomi:

  • Peloso squamoso

  • Squame squamose

  • Fiocchi secchi

Squamosa comune (Pholiota squarrosa)

Propagazione

La scala cresce da metà luglio a inizio ottobre (massicciamente da fine agosto a fine settembre) in diverse foreste su legno morto e vivo, su tronchi, alla base attorno ai tronchi, sulle radici di latifoglie (betulla, pioppo tremulo) e meno spesso alberi di conifere (abete rosso), su ceppi e intorno a loro, in gruppi-mazzi, colonie, non di rado, ogni anno

Scaglioso comune (Pholiota squarrosa) - funghi che vivono sul legno, possono essere sia saprotrofi che parassiti. I frutti giovani hanno una coltre che si rompe più tardi ei suoi resti possono rimanere ai bordi del cappello o formare un anello sul gambo.

Fiocco comune - Il tipo più comune di fiocco. Cresce in Europa. Nord America e Giappone, compaiono in estate e in autunno sulle radici, sui ceppi e alla base dei tronchi di faggio, melo, abete rosso. esso fungo commestibile di scarsa qualità, poiché la sua carne è dura e ha un sapore amaro. Diverse specie correlate sono simili nel colore alle squamose comuni. In autunno, i raccoglitori di funghi spesso confondono la squamosa comune con la melata autunnale, ma la melata non è dura e di grandi dimensioni.

Descrizione

Il comune squamoso (Pholiota squarrosa) ha cappello 6-8 (a volte fino a 20) cm di diametro, prima emisferico, poi convesso e convesso-proteso, con numerose squame sporgenti appuntite, piatte in ritardo di grandi dimensioni di colore marrone ocra, marrone ocra sul bordo su un giallo chiaro o pallido sfondo ocra.

Gamba 8-20 cm di lunghezza e 1-3 cm di diametro, cilindrico, a volte ristretto verso la base, denso, solido, monocolore con cappello, bruno-ruggine alla base, con un anello squamoso, sopra liscio, chiaro, al di sotto con numerose scaglie concentriche ocra-brune.

Piatti: frequente, sottile, aderente o leggermente discendente, chiaro, giallastro-brunastro, brunastro-brunastro con l'età.

Controversie:

Polvere di spore ocra

Polpa:

Spessa, carnosa, bianca o giallastra, secondo i dati della letteratura, la gamba è rossastra, senza un odore particolare.

Video sul fungo Scalychid:

Commestibilità

Il fungo commestibile (secondo alcuni esperti, condizionatamente commestibile, e anche per qualche motivo non commestibile), si usa fresco (bollito per circa 20 minuti) nei secondi, ha un sapore migliore se salato e marinato con spezie. La forma di abete è leggermente amara, è meglio salarla e metterla in salamoia. Le gambe vengono raccolte solo da funghi giovani con un berretto non aperto e una carne giallastra (non brunastra).