Foto e descrizione dell'aglio grande (Mycetinis alliaceus)

Aglio grande (Mycetinis alliaceus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Omphalotaceae
  • Genere: Mycetinis (Mycetinis)
  • Visualizza: Mycetinis alliaceus (Grande aglio)

Sinonimi:

  • Grande ginny
  • Agaricus alliaceus;
  • Chamaeceras alliaceus;
  • Mycena alliacea;
  • Agaricus dolinensis;
  • Marasmius alliaceus;
  • Marasmius schoenopus.

Aglio grande (Marasmius alliaceus)L'aglio grande (Mycetinis alliaceus) è un tipo di funghi della famiglia nonnium, appartenente al genere Aglio.

Descrizione esterna

L'aglio grande (Mycetinis alliaceus) ha un corpo fruttifero a punta. Nei funghi maturi, il diametro del cappello raggiunge 1-6,5 cm, la superficie è liscia, nuda e ai bordi il cappello può essere leggermente traslucido. Il suo colore varia dal rosso bruno al giallo scuro, e ai bordi il colore del cappello è più chiaro rispetto alla sua parte centrale.

L'imenoforo fungino è lamellare. I suoi componenti costitutivi - i piatti, si trovano spesso, non crescono insieme alla superficie del gambo del fungo, sono caratterizzati da un colore grigiastro o bianco-rosato, hanno bordi irregolari con piccole tacche.

La polpa dell'aglio grande (Mycetinis alliaceus) è diradata, ha lo stesso colore dell'intero corpo del frutto, emana un forte aroma di aglio e ha lo stesso sapore acuto.

La lunghezza della gamba di una grande pianta di aglio raggiunge i 6-15 cm e il suo diametro varia tra 2-5 mm. Proviene dalla parte centrale interna del cappello, è caratterizzato da una forma cilindrica, ma in alcuni esemplari può essere leggermente appiattito. La gamba ha una struttura abbastanza densa, forte, ha un colore bruno grigiastro, fino al nero. Alla base della gamba è chiaramente visibile un micelio grigio e tutta la sua superficie è ricoperta da un bordo leggero.

Le dimensioni delle spore fungine sono 9-12 * 5-7,5 micron e esse stesse sono caratterizzate da una forma a mandorla o ampia ellittica. I basidi sono prevalentemente tetrasporosi.

Stagione e habitat del fungo

L'aglio grande (Mycetinis alliaceus) è diffuso in Europa, preferisce crescere nei boschi di latifoglie. Cresce su ramoscelli di faggio in decomposizione e foglie cadute dagli alberi.

Commestibilità

Commestibile. Si consiglia di mangiare aglio grande fresco, dopo una breve bollitura preliminare. Inoltre, un fungo di questo tipo può essere utilizzato come condimento per vari piatti, dopo averlo sminuzzato e asciugato bene.

Aglio grande (Marasmius alliaceus)

Tipi simili e differenze da loro

La principale specie fungina simile a Mycetinis alliaceus è Mycetinis querceus. È vero, in quest'ultimo, la gamba è caratterizzata da un colore bruno-rossastro e una superficie pubescente. Il cappello di una specie simile è igrofano e le placche dell'imenoforo, se il livello di umidità è troppo alto, sono traslucide. Inoltre, Mycetinis querceus colora il substrato circostante di un colore bianco-giallo, conferendogli un aroma di aglio persistente e ben definito. Questa specie è piuttosto rara, cresce principalmente sulle foglie di quercia cadute.

Altre informazioni sul fungo

Un piccolo fungo dal caratteristico odore di aglio, è ampiamente utilizzato come condimento originale per vari piatti.