Foto e descrizione del fungo Cesare (Amanita caesarea)

Fungo Cesare (Amanita caesarea)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Agaricales (Agaric o Lamellar)
  • Famiglia: Amanitaceae
  • Genere: Amanita (Amanita)
  • Visualizza: Amanita caesarea (Fungo Cesare (Amanita Caesar))

Altri nomi:

  • Fungo cesareo

  • Fungo cesareo

  • Amanita Caesar

Fungo CesareDescrizione:

Il cappello è di 6-20 cm di diametro, ovoidale, emisferico, poi convesso-teso, arancione o rosso fuoco, ingiallente con l'età o appassito, nudo, meno spesso con grandi resti bianchi di un velo comune, con un bordo a coste.

I piatti sono sciolti, frequenti, convessi, giallo-arancio.

Spore: 8-14 per 6-11 micron, più o meno oblunghe, lisce, incolori, non amiloidi. Polvere bianca o giallastra delle spore.

La gamba è forte, carnosa, 5-19 per 1,5-2,5 cm, clavata o cilindrico-clavata, dal giallo chiaro al dorato, nella parte superiore con un ampio anello pendulo giallo a coste, in prossimità della base con un sacculare libero o semi- Volvo bianca libera. La Volvo che sbircia ha un bordo lobato irregolare e sembra un guscio d'uovo.

La polpa è densa, forte, bianca, giallo-arancio nello strato periferico, con un leggero odore di nocciola e un gusto gradevole.

Propagazione:

Si verifica da giugno a ottobre in vecchi boschi leggeri, boschi cedui, crescite forestali, al confine di boschi di latifoglie e prati. Cresce tradizionalmente sotto castagni e querce, meno spesso - nelle vicinanze di faggi, betulle, noccioli o conifere su suoli acidi o decalcificati, sporadicamente, singolarmente.

Una specie con un raggio disgiuntivo. Trovato in Eurasia, America, Africa. Tra i paesi dell'Europa occidentale è distribuito in Italia, Spagna, Francia, Germania. Sul territorio della CSI si trova nel Caucaso, in Crimea e nei Carpazi. È elencato nel Libro rosso di Germania e Ucraina.

Somiglianza:

Può essere confuso con la mosca rossa (Amanita muscaria (L.) Hook.), Quando i fiocchi del cappello di quest'ultimo vengono lavati via dalla pioggia, e soprattutto con la sua varietà Amanita aureola Kalchbr., Con cappuccio arancione , quasi priva di fiocchi bianchi e con una volva velata. Tuttavia, in questo gruppo i piatti, l'anello e il gambo sono bianchi, in contrasto con il fungo Cesare, i cui piatti e l'anello sul gambo sono gialli, e solo la volva è bianca.

È anche simile al galleggiante allo zafferano, ma ha anche una gamba e piatti più bianchi.

Valutazione:

Fungo commestibile eccezionalmente gustoso (1a categoria), estremamente apprezzato fin dall'antichità. Usato bollito, fritto, essiccato, in salamoia.

Nota:

Etimologia: L'amanita è un fungo del Monte Amanos (Aman) nell'antica provincia romana della Cilicia (Cilicia, sud-est dell'Asia Minore, territorio della moderna Turchia). Cesarea - Cesare + suffisso -eus. Cesare, degno di un Cesare (Cesare).