Zuppa di funghi

Zuppa di funghi: primo piatto con funghi o a base di funghi

La zuppa di funghi è un piatto tradizionale della cucina slava. Una tale zuppa viene solitamente preparata con funghi freschi, ma puoi anche usare funghi pre-preparati: secchi, salati, in salamoia e congelati. Un tipo di fungo viene aggiunto alle zuppe semplici. Si consiglia di aggiungere diversi tipi di funghi a zuppe di funghi complesse.

Zuppa cremosa con funghi

Zuppa di funghi: diversi tipi, tecnologie di cottura

Esistono diverse opzioni principali, che differiscono sia per la quantità di funghi che per la tecnologia di preparazione.

Ad esempio, "Zuppa di funghi" è il primo piatto in cui l'ingrediente principale sono i funghi, e "Zuppa di funghi" è un piatto in cui i funghi vengono utilizzati come additivo per esaltare il gusto e conferire aroma di funghi. Aggiungi un fungo porcino a una semplice zuppa di patate per una meravigliosa zuppa di funghi. Sostituisci parte del volume delle patate con i funghi porcini - e qui hai un'ottima zuppa di funghi con un aroma unico.

Le zuppe a base di funghi possono essere sia vegetariane che a base di carne, pollame o brodi di pesce.

Anche le tecnologie di cottura possono essere diverse:

  • cucina semplice
  • brasare con successive cotture aggiuntive o senza
  • con pre-frittura di uno o più ingredienti

La zuppa di funghi viene spesso servita calda.

È già possibile considerare le cosiddette "Zuppe Combinate", originarie della cucina orientale, come tradizionali per la nostra cucina: tutte le componenti vengono preparate separatamente, quando vengono servite, il tutto viene messo su un piatto e versato con brodo. Una tale porzione è particolarmente efficace per le zuppe combinate con purè di patate con funghi fritti: agli ospiti vengono serviti piatti con deliziosi pezzi di funghi e verdure, quindi versare con cura una spessa purea di funghi nei piatti. Questa zuppa si serve calda, tiepida e fredda.

Qualsiasi primo piatto può essere preparato con funghi oppure a base di brodo di funghi:

  • zuppe chiare semplici e complesse
  • zuppe addensate
  • zuppe di purea
  • borscht
  • sottaceti
  • miscuglio

Per le zuppe di funghi trasparenti, prendono funghi porcini, funghi prataioli e talvolta funghi ostrica. Questo è il motivo per cui la zuppa di funghi trasparente è chiamata "trasparente": tutti gli ingredienti sono visibili sul piatto. C'è un'idea sbagliata che una zuppa trasparente con funghi sia una zuppa così semplice e senza pretese, 4-5 punti nella ricetta, lasciarla in una casseruola e farla bollire rapidamente. Una semplice zuppa di funghi, infatti, può essere preparata molto velocemente, con un minimo di cibo e un solo tipo di fungo a portata di mano. Sarà delizioso! Le zuppe multicomponente possono essere costituite da 15 o più ingredienti, 2-3 (e più!) Tipi di funghi vengono aggiunti alle zuppe di funghi, tale zuppa è un'opera d'arte culinaria.

La zuppa di funghi può essere addensata con farina o uova.

La zuppa di funghi può essere preparata come una zuppa di purea macinando tutti gli ingredienti con un frullatore. Per la zuppa di purea di funghi, funghi porcini e funghi prataioli, vengono utilizzate polvere di impermeabili essiccati, meno spesso altri funghi.

La zuppa di funghi è apprezzata principalmente per il suo sapore di funghi. Attenzione dunque con l'aggiunta di spezie: dovrebbero enfatizzare, non intasare il nostro ingrediente principale: i funghi.

Per zuppe di ripieno complesse, come il borscht di funghi o il sottaceto di funghi, prendono non solo funghi freschi, ma anche salati. I funghi salati devono essere saltati in padella, separatamente dalle altre verdure.

Quali associazioni hai quando senti questo nome, "Zuppa di funghi"? Riuscite a immaginare una zuppa densa e ricca con bellissimi pezzi di funghi? O un pasto vegetariano senza prodotti di origine animale? O zuppa magra senza carne e grassi? Borscht con funghi, erbe aromatiche e un cucchiaio di panna acida bianca come la neve?

Sono tutte zuppe di funghi per tutte le occasioni.

Per me, "Mushroom Soup" è un banco di prova per esperimenti culinari, dove le combinazioni di prodotti più inaspettate sono possibili con risultati costantemente eccellenti.