Foto e descrizione viola di Mokrukha (Chroogomphus rutilus)

Buccia viola (Chroogomphus rutilus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Agaricomycetidae
  • Ordine: Boletales
  • Famiglia: Gomphidiaceae (Gomphidia o Wet)
  • Genere: Chroogomphus
  • Visualizza: Chroogomphus rutilus (Mokrukha viola)
    Altri nomi per il fungo:
  • Pine Mokruha
  • Mucosa mucosa
  • Mokruha è splendente
  • Mokruha viola
  • Zampe gialle bagnate

Altri nomi:

  • Mucosa mucosa

  • Mokruha è splendente

  • Zampe gialle bagnate

  • Mokruha viola

  • Pine Mokruha

  • Yellowleg rosso rame

  • Gomphidius viscidus
  • Gomphidius rutilus

 Mokruha viola

Mokruha viola (lat. Chroogomphus rutilus) È un fungo commestibile della famiglia Mukrukh.

Descrizione esterna

Cappello:

Il diametro del cappello viola è di 4-8 cm, in giovane età è pulito, arrotondato con un tubercolo smussato, con l'età si apre a prostrato e persino a forma di imbuto. Il colore è caratteristico, bruno-lilla, con una sfumatura rosso vino; negli esemplari giovani la parte centrale si colora di toni violacei; con l'età il colore diventa più uniforme. La superficie è liscia, molto viscida da giovane, soprattutto in caso di pioggia. La polpa è spessa, lilla-rosata, senza odori o sapori particolari.

Piatti:

Largo, arriva alla gamba, in gioventù malva, con l'età acquisisce un colore marrone sporco, quasi nero. Negli esemplari giovani, i piatti sono ricoperti da un velo privato mucoso di colore lilla-marrone.

Polvere di spore:

Marrone scuro, quasi nero.

Gamba:

L'altezza del gambo del muschio viola è di 5-10 cm, lo spessore è di 0,5-1,5 cm, spesso ricurvo, solitamente leggermente ristretto alla base. Il colore è lo stesso del cappuccio, ma un po 'più chiaro; la superficie della gamba è setosa, con resti a forma di anello di un velo privato, che diventano appena percettibili alla maturità. La polpa è fibrosa, rosso porpora, giallo brillante alla base.

Propagazione

Il viola Mokrukha cresce dall'inizio di agosto alla fine di settembre nelle pinete e nelle foreste con una miscela di pino. Oltre al pino, il Chroogomphus rutilus forma la micorriza con cedro e betulla. Si verifica in piccoli gruppi, relativamente raramente.

Specie simili

Ad un'età rispettabile, così come con tempo piovoso, tutti i mokruh si assomigliano. La buccia di abete rosso (Gomphidius glutinosus) coopera, rispettivamente, con l'abete rosso e si distingue per il colore bluastro del cappello. Il ramo rosa (Gomphidius roseus) può essere facilmente distinto dal Chroogomphus rutilus per il suo cappello rosa brillante e le lame più chiare.

Commestibilità

Fungo commestibile normale.

Osservazioni

È divertente vedere come la percezione del fungo cambia a seconda di dove cresce effettivamente. Il muschio di abete rosso in una cupa foresta di abeti barbuti è un mostro grigio-grigio, gonfio di muco e che si vanta della propria inutilità; una leggera pineta secca, che ha fatto crescere muschio viola sulla sua lettiera, dipinge questo fungo in toni eleganti e leggermente frivoli. Qui è molto facile credere che i mokrukh siano parenti stretti dei porcini; e anche il muco, a quanto pare, non è più muco, ma semplicemente "burro". Tuttavia, non voglio ancora collezionarli: alieni, funghi completamente alieni, alieni e non simili a qualcosa di gustoso.