Foto e descrizione di Stereum hard-haired (Stereum hirsutum)

Stereum hirsutum

Stereum hirsutum

Descrizione

I corpi fruttiferi sono annuali, piegati o protesi, a forma di ventaglio, meno spesso a forma di rosetta, aderenti al substrato con tutto il lato laterale, piuttosto piccoli (2-3 centimetri di diametro), sottili, piuttosto rigidi. Spesso crescono in grandi gruppi, in lunghe file o piastrellati.

Stereum hirsutum

La superficie superiore è pelosa, gialla, marrone giallastra o verdastra, con strisce concentriche, più scura alla base. La tinta verdastra è data dalle alghe epifite verdi. Il bordo è ondulato, nitido, giallo brillante. La parte inferiore è liscia, negli esemplari giovani ha il colore del tuorlo d'uovo, con l'età diventa giallo-arancio o giallo-marrone; se danneggiata si scurisce leggermente, ma non diventa rossa. Dal gelo sfuma alle sfumature grigio-brunastre.

Ecologia e distribuzione

Cresce su legno morto - ceppi, frangivento e singoli rami - betulla e altre specie decidue, causando marciume bianco. Occasionalmente infetta alberi vivi indeboliti. Abbastanza diffuso nella zona temperata settentrionale. Il periodo di crescita va dall'estate all'autunno, in climi miti durante tutto l'anno.

Commestibilità

Il fungo è immangiabile.

Stereum hirsutum

Specie simili

Lo stereo feltro (Stereum subtomentosum) è più grande; una superficie superiore vellutata (ma non pelosa), dipinta in tonalità più bruno-rossastre; superficie inferiore brunastra opaca e adesione al substrato solo in parte del lato laterale (a volte molto piccola).