Foto e descrizione del latte al pepe (Lactarius piperatus)

Latte al pepe (Lactarius piperatus)

Sistematici:
  • Dipartimento: Basidiomycota (Basidiomycetes)
  • Suddivisione: Agaricomycotina
  • Classe: Agaricomycetes (Agaricomycetes)
  • Sottoclasse: Incertae sedis (undefined)
  • Ordine: Russulales
  • Famiglia: Russulaceae (Russula)
  • Genere: Lactarius (Miller)
  • Visualizza: Lactarius piperatus (Latte al pepe)

Sinonimi:

  • Lactifluus piperatus

Latte al pepe

Latte al pepe (lat. Lactarius piperatus) - un fungo del genere Mlechnik (lat. Lactarius) della famiglia

Descrizione

Il cappello ∅ 6-18 cm, dapprima leggermente convesso, poi sempre più imbutiforme, in esemplari giovani con i bordi piegati, che poi si raddrizzano e diventano ondulati. La pelle è bianco crema, opaca, spesso ricoperta di macchie rossastre e screpolature nella parte centrale del cappello, liscia o leggermente vellutata.

La polpa è bianca, densa, friabile, molto piccante nel gusto. Al taglio rilascia una linfa lattiginosa caustica di colore bianco, leggermente ingiallente o non cambia colore con l'essiccazione. La soluzione FeSO4 colora la polpa di un colore rosa crema; sotto l'azione degli alcali (KOH), il colore non cambia.

Gamba alta 4-8 cm, ∅ 1,2-3 cm, bianca, solida, molto densa e con un restringimento alla base, la sua superficie è liscia, leggermente rugosa.

Le placche sono strette, frequenti, discendenti lungo il peduncolo, a volte biforcate, ci sono molte placche corte.

La polvere di spore è bianca, spore 8,5 × 6,5 μm, ornata, quasi arrotondata, amiloide.

Variabilità

Il colore del cappuccio è completamente bianco o cremoso. I piatti sono prima bianchi, poi crema. La gamba è bianca, con il tempo si ricopre spesso di macchie ocra.

Ecologia e distribuzione

Il latte di pepe è un agente formante micorrizico con molti alberi. Un fungo comune. Cresce in filari o circoli nelle foreste decidue e miste umide e ombreggiate, molto meno spesso nelle conifere. Predilige terreni argillosi ben drenati. Si trova nella corsia centrale, meno comune a nord.

La stagione è estate - autunno.

Specie simili

  • Il violino (Lactarius vellereus) e il fungo del latte di pioppo (Lactarius controversus) sono funghi commestibili condizionatamente con piatti buffy.
  • fungo glauco (Lactarius glaucescens) con succo lattiginoso bianco, quando si asciuga diventa grigiastro-verdastro. Il succo lattiginoso di L. glaucescens diventa giallo da una goccia di KOH.

Qualità nutrizionale

È spesso considerato non commestibile a causa del suo gusto molto pungente, sebbene possa essere consumato come commestibile condizionatamente dopo un'attenta lavorazione per rimuovere l'amarezza, è solo salato. I funghi possono essere consumati 1 mese dopo il decapaggio. A volte viene anche essiccato, macinato in polvere e usato come condimento caldo al posto del pepe.

Proprietà curative

Il latte di pepe ha un effetto deprimente sul bacillo tubercolare. Nella medicina popolare, questo fungo, in una forma leggermente fritta, era usato per curare la malattia dei calcoli renali. Il latte al pepe è anche usato nel trattamento della colelitiasi, blennorrea, congiuntivite purulenta acuta.